Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
22 lug 2022

Elezioni a settembre, Ricci apre alla candidatura

Le elezioni anticipate cambiano le norme per l’eleggibilità dei sindaci al Parlamento, ma restano i dubbi sul ‘dopo'. "Regole da chiarire, decido in pochi giorni"

22 lug 2022
roberto fiaccarini
Politica
Il sindaco Matteo Ricci
Elezioni, si riapre la partita per il sindaco di Pesaro Ricci
Il sindaco Matteo Ricci
Elezioni, si riapre la partita per il sindaco di Pesaro Ricci

Pesaro, 22 luglio 2022 - Il primo inidizio l’ha dato mercoledì sera alla Festa dell’Unità. Il secondo ieri. Il sindaco Matteo Ricci non esclude più la possibilità di entrare nel gruppo dei papabili per una candidatura alle elezioni politiche. Il fatto è che lo scioglimento anticipato del Parlamento cambia completamente le carte in tavola. E un po’ le cambia anche per i sindaci, finora ‘incastrati’ dalle norme sull’ineleggibilità che impongono dimissioni 120 giorni prima del voto per poter scendere in campo: un’eternità, peraltro con conseguente arrivo del commissario in Comune. Con le elezioni anticipate è tutta un’altra storia: un sindaco in carica può candidarsi "se le funzioni esercitate – recita la norma – siano cessate entro i sette giorni successivi alla data di pubblicazione del decreto di scioglimento della Camere". Visto che si voterà a fine settembre, i tempi sono molto rapidi, ben lontani dai 120 giorni necessari nell’altro caso. Ricci fa il punto così: "Si vota il 25 settembre. Quindi sarà tutto molto veloce. Innanzitutto bisogna capire le intenzioni del segretario Letta. Credo che il Pd abbia bisogno di mettere in campo i sindaci che anche nella iniziativa pro Draghi hanno dimostrato forza e responsabilità. Poi occorre capire le regole. Con elezioni anticipate cambiano regole per la candidabilità dei sindaci ma ci sono degli aspetti tecnici che stiamo cercando di capire con il ministero degli interni. Ovviamente – aggiunge – questi ragionamenti valgono in particolar modo per i sindaci più rappresentativi del Pd, non solo per me. Quindi credo che servirà almeno una settimana per avere chiarezza su questi aspetti. Solo dopo potrò prendere un orientamento. Di certo sia da candidato che non candidato farò campagna elettorale pancia a terra per far prevalere le forze democratiche e responsabili contro la destra peggiore d’Europa, in un momento storico delicatissimo". Provando ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?