Galuppini, partita di spessore e gol del pareggio
Galuppini, partita di spessore e gol del pareggio

Ravenna, 21 ottobre 2018 - Termina con un pareggio (il secondo consecutivo) il tour de force del Ravenna che ha giocato 3 gare in 8 giorni. L’1-1 casalingo con la Feralpisalò lascia un po’ di amaro in bocca ai padroni di casa. Al 96’ il Ravenna reclama infatti un calcio di rigore, prima fischiato, poi ‘trasformato’ in calcio d’angolo, che scatena le proteste giallorosse. L’evidente trattenuta di Raffaello su Raffini avrebbe meritato il tiro dagli 11 metri.

Al 13’, sull’errore di Jidayi, Guerra (che già aveva segnato il gol della vittoria della Feralpisalò lo scorso anno al Benelli) si trova da solo in mezzo all’area ravennate con un pallone solo da spingere in rete. È il vantaggio degli ospiti. Il Ravenna si scuote e prova a cercare il pareggio al 25’ con Maleh che lascia partire un bolide dalla distanza che De Lucia stenta a trattenere. Lo stesso Maleh pesca Barzaghi dietro la linea della difesa, l’esterno entra in area e crossa, ma viene ribattuto con un braccio da Magnino, rigore e ammonizione per il difensore ospite. Sul dischetto si presenta Galuppini, che non sbaglia e raggiunge il compagno Nocciolini a quota 3 nella classifica dei marcatori.

In sala stampa mister Luciano Foschi torna con rammarico sull’episodio che avrebbe potuto cambiare l’esito del match: “Non mi interessa l’operato dell’arbitro, ma non si può non dare quel rigore. Sbagliano i miei giocatori come hanno fatto nel primo goal, ha sbagliato anche lui, peccato perché fino a quel momento era stato bravo. Ma con questo errore ci ha tolto la possibilità di provare a vincere una partita che meritavamo. L’abbiamo interpretata molto bene e, contro una squadra che vuole vincere il campionato, abbiamo concesso solo due episodi. Anche oggi abbiamo lasciato per strada due punti”.


Il tabellino:

Ravenna-Feralpisalò 1-1

RAVENNA (5-3-2): Venturi; Eleuteri, Boccaccini, Jidayi, Lelj, Barzaghi (31’ st Pellizzari); Selleri (44’ st Trovade), Papa, Maleh (44’ st Martorelli), Nocciolini (15’ st Magrassi), Galuppini (15’ st Raffini). A disp.: Spurio, Ronchi, Scatozza, Siani, Sabba. All. Foschi.

FERALPISALO’ (3-4-3): De Lucia; Legati, Magnino, P. Marchi; Vita (46’ st Raffaello), Scarsella (24’ st Hergheligiu), Pesce, Parodi (24’ st Mordini); M. Marchi (15’ st Corsinelli), Guerra (46’ st Moraschi), Ferretti. A disp.: Livieri, Arrighi, Dametto, Ambro, Martin. All. Toscano.

Arbitro: Panettella di Bari.

Reti: 12’ Guerra, 31’ Galuppini (rig.).

Note – Spettatori paganti 402, abbonati 845; incasso complessivo 6.318 euro. Ammoniti: Magnino, Scarsella. Angoli 9-2 per il Ravenna. Rec. 1’ e 4’.