L’esultanza di Maistrello (foto Corelli)
L’esultanza di Maistrello (foto Corelli)

Ravenna, 27 gennaio 2018 - Un altro pari in extremis per il Ravenna, che agguanta il Teramo a tempo scaduto. I gol: al 37’ il fallo di Barzaghi su Fratangelo è punito col rigore, che Bacio Terracino trasforma. Il Ravenna preme a lungo, Antonioli lancia nella mischia Maistrello che lo premia con il gol di testa del pareggio al quinto minuto di recupero.

Il tabellino

Ravenna 1

Teramo 1

RAVENNA (5-2-3): Venturi; Venturini, Ronchi (1’ st Maleh), Lelj, Capitanio, Barzaghi (22’ st Magrini); Papa, Selleri (22’ st Piccoli); Broso, Marzeglia (14’ st Maistrello), De Sena. A disp.: Gallinetta, Severini, A. Ballardini, Ierardi, Sabba, Cenci, Rossi. All. Antonioli.

TERAMO (4-3-3): Calore; Sales, Caidi, Speranza, Pietrantonio; De Grazia (29’ st Sandomenico), Amadio (44’ st Graziano), Ilari, Varas; Bacio Terracino (44’ st Milillo), Fratangelo (18’ st Barbuti). A disp: Lewandowski, Paolucci, Tulli, Castagna, Diallo, Faggioli. All. Palladini.

Arbitro: Ricci di Firenze. Rete: 37’ pt Bacio Terracino (rig), 50’ Maistrello. Spettatori: 1500.