Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
26 giu 2022
26 giu 2022

È arrivato un defibrillatore nel velodromo di via Lesi

26 giu 2022

Un nuovo defibrillatore è ora a disposizione del velodromo di via Lesi, dove ha sede la Società ciclistica faentina, che qui organizza molte delle sue gare e dei suoi eventi dedicati ai ciclisti più in giovane età. A donare il defibrillatore sono stati l’ex ciclista Giovanni Cavalcanti, originario di Sant’Agata sul Santerno, e la moglie Mirella Barucci, anch’essa grandissima appassionata di ciclismo.

A loro è andato il ringraziamento di Raffaele Babini, volto storico della ’Faentina’ e vicedirettore di corsa del Giro d’Italia: il defibrillatore renderà più sicura l’attività di tutti coloro che al velodromo pedalano, corrono o camminano.

Il legame che unisce Giovanni Cavalcanti al ciclismo dura da molto tempo e non si è mai interrotto: dopo un’onoratissima carriera come gregario di Felice Gimondi tra le fila della Bianchi – durante la quale prese parte a dieci Giri d’Italia e riuscì anche a battagliare per la vittoria di tappa al Tour de France – non ha mai appeso la bici del chiodo, continuando a rimanere legatissimo all’ambiente delle due ruote.

f.d.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?