Faentino Lontano e sotto la Torre. Domenica c’è la cerimonia

Domenica si terrà la 65esima cerimonia di consegna delle onorificenze del Faentino Lontano e Faentino sotto la Torre, con riconoscimenti a Gian Battista Savini e Monica Ferrini. Il tema della gratitudine sarà centrale, con un ringraziamento alle forze dell'ordine e all'esercito per il contributo durante l'alluvione. La cerimonia inizierà alle 9 nella basilica cattedrale di San Pietro e si concluderà con un aperitivo in municipio.

Faentino Lontano e sotto la Torre. Domenica c’è la cerimonia

Faentino Lontano e sotto la Torre. Domenica c’è la cerimonia

Domenica è in programma la 65esima cerimonia di consegna delle onorificenze del Faentino Lontano e Faentino sotto la Torre che quest’anno verranno assegnate rispettivamente a Gian Battista Savini (alla memoria) per "la brillante carriera professionale che lo ha portato a rivestire prestigiosi ruoli dirigenziali in importanti aziende nazionali, internazionali e di rappresentanza nel settore della chimica industriale, unita a una strabiliante passione per la musica e altrettanta meritoria attività di studio, ricerca e divulgazione, con riguardo, in particolare, al genere teatrale del melodramma" e a Monica Ferrini per "l’ammirevole capacità dimostrata nella diffusione della cultura musicale come affermata professionista ma specialmente in qualità di docente, direttrice artistica e instancabile animatrice di iniziative capaci di trasmettere a tutti i livelli i più autentici e profondi valori della musica".

Quest’anno il tema della gratitudine sarà ulteriormente rappresentato nel corso della cerimonia. A un anno dall’alluvione, l’Amministrazione vuole ringraziare le forze dell’ordine e l’esercito italiano che hanno dato un contributo fondamentale. Nel corso della cerimonia il Rotary di Faenza assegnerà il Premio Ambiente 2024. Si inizia alle 9 nella basilica cattedrale di San Pietro dove il vescovo monsignor Mario Toso officerà la celebrazione religiosa; alle 10, in corteo, con in testa il gonfalone della città, ci si sposterà al teatro Masini per la consegna delle onorificenze. Al termine, aperitivo in municipio.