Ravenna, 19 ottobre 2019 - La Procura di Ravenna ha chiesto l'archiviazione del fascicolo aperto per tentata violenza privata nei confronti di tre poliziotti della scorta dell'ex ministro dell'Interno Matteo Salvini, accusati di avere tentato di impedire il 30 luglio scorso sulla spiaggia di Milano Marittima a un giornalista di Repubblica di filmare un giro su una moto d'acqua della polizia, guidata da un agente, che il figlio del leader del Carroccio stava facendo.

image

Dopo avere ascoltato anche i diretti interessati, la Procura ha inquadrato il fatto come di particolare tenuità. Sull'episodio, in seguito alle verifiche della questura di Ravenna, dal punto di vista disciplinare erano state interessate le Questure di Roma, a cui fanno riferimento i tre agenti, e di Livorno, a cui fanno riferimento i due agenti della moto d'acqua.