Darius Johnson-Odom
Darius Johnson-Odom

Reggio Emilia, 25 gennaio 2020 - Seconda vittoria consecutiva per la Grissin Bon che, a parte un avvio titubante, domina la San Bernardo-Cinelandia sotto tutti i punti di vista e aggiunge un altro buon chilometro al suo percorso di crescita. Sugli scudi un sontuoso Johnson-Odom insieme a un concreto Fontecchio e a un solidissimo Pardon sotto le plance.

0-10 in 3' immediato di Cantù con Mekel a far più danni della grandine. I brianzoli però non approfittano dell'inizio soft dei biancorossi che si mettono in partita con una “bomba” di Fontecchio e a metà frazione riequilibrano lo score: 10-10. E in parità si arriva alla prima sirena. Il secondo periodo si snoda sulla falsariga del precedente fino a quando Vojvoda, con due conclusioni dalla lunga distanza, regala il primo break del match ai suoi: 31-25 al 5'. Quando ad aiutarlo si aggiunge Mekel i padroni di casa toccano il massimo vantaggio al 9' (43-30) per poi andare all'intervallo lungo avanti di 11.

Al ritorno sul parquet è più volitiva la San Bernardo, ma Reggio supplisce col suo indiscusso talento all'energia avversaria e così sull'asse Johnson-Odom Fontecchio i biancorossi arrivano al nuovo massimo margine (57-40) al 6'. Quando poi Poeta e compagni toccano il +20 gli avversari sembrano davvero sull'orlo del ko. Agli ultimi dieci minuti ci si arriva con la Grissin Bon sopra di 18 punti e nel quarto conclusivo il trend della contesa non muta: Reggio si dimostra più solida, regge la barra in difesa e Cantù non riesce ad aggredire. Il cronometro scorre veloce senza particolari sussulti e la truppa di Buscaglia conduce agevolmente in porto una meritata vittoria.

Il tabellino

GRISSIN BON REGGIO EMILIA 85 
SAN BERNARDO CINELANDIA CANTU' 73

GRISSIN BON: Johnson-Odom 19, Fontecchio 14, Pardon 9, Candi, Poeta 2, Vojvoda 10, Soviero, Owens 4, Upshaw 12, Diouf, Mekel 15. N.e.: Infante. All.:Buscaglia

SAN BERNARDO-CINELANDIA: Young 7, Procida, Clark 17, La Torre 3, Hayes 10, Wilson 3, Ragland 5, Burnell 12, Simioni 7, Pecchia 9. N.e. Procida, Baparapè e Lanzi. All.: Pancotto

Arbitri: Carmelo Lo Guzzo, Fabrizio Paglialunga, Dario Morelli

Parziali: 18-18, 46-35, 65-47

Note: tiri da 3: Grissin Bon 10/21, San Bernardo 10/22; tiri liberi: Reggio Emilia 15/24, Cantù 7/15. Uscito per 5 falli: Haye