Milano, 31 marzo 2018 – La Grissin Bon gioca trentacinque minuti alla pari con la capolista Olimpia Milano, ma dopo aver retto con solidità e cuore a due spallate avversarie nell’arco del match, soccombe solo nella parte finale del quarto periodo. Di più, probabilmente, la squadra di Menetti non poteva fare, perché l’Armani è davvero in un grande momento. E sicuramente capitan Cervi e compagni han dato tutto.

Buona la partenza di Reggio, tonica, attenta ed ispirata da Della Valle (8 punti in tre minuti) al 3’ guida 4-10. Milano sale di tono a cavallo di metà frazione, ma entrambe le squadre difendono con grande aggressività, sicchè i canestri latitano e il primo quarto vede prevalere la Grissin Bon: 15-16. Il secondo lo approccia invece molto meglio l’Olimpia, che piazza un fulmineo minibreak di 7-2 firmato Abass. Gli emiliani hanno il merito di restare a contatto, fallendo anche, in un paio di occasioni, il canestro del pareggio. A cui White e compagni pervengono a un minuto dalla sirena. L’Armani è più precisa nel finale e si accomoda all’intervallo lungo sopra di tre lunghezze.

Al ritorno sul parquet l’EA7 prova a dare un’altra spallata, ma la Grissin Bon, con Della Valle e De Vico sugli scudi, reagisce prontamente. Non a caso è una “bomba” dell’ala monzese a regalare ai suoi il nuovo sorpasso (51-52) al 7’. Le due squadre rimangono poi incollate fino agli ultimi secondi quando i meneghini, in pochi secondi, realizzano cinque punti che consentono loro di chiudere il quarto sopra 64-59.

Il parziale conclusivo resta in equilibrio sino al 5’, con Reggio che pare poter essere in grado di restare a contatto sino al termine. L’Armani però, guidata da un monumentale, in termini di leadership e mira, Micov firma un deciso break di 10-0. E’ il colpo decisivo; perchè la truppa di Pianigiani in attacco non si ferma più mentre i reggiani, comprensibilmente, si demoralizzano anche un po’. Milano riesce quindi a chiudere il match in scioltezza.

Il tabellino

EA7 : Goudelock 15, Micov 18, Pascolo 11, Giardini, Tarczewski 9, Kuzminskas, Cinciarini 9, Abass 5, Bertans, Jerrells 12, Gudaitis 13. N.e.: Cusin. All.: Pianigiani

GRISSIN BON: Bonacini, Wright J. 8, Candi, Della Valle 20, White 7, Reynolds 18, Markoishvili 2, Wright C. 10, Cervi 5, N, De Vico 8. All.: Menetti

Arbitri: Dino Seghetti, Emanuele Aronne, Gianluca Calbucci

Parziali: 15-16, 39-36, 64-59

Note: tiri da 3: EA7 9/25, Grissin Bon 8/23; tiri liberi: Milano 11/13, Reggio 8/8.