Reggio Emilia, 29 aprile 2018 – Una Reggiana spenta pareggia 1-1 con un Padova già promosso in B e si lascia sfuggire una ghiotta occasione di riagguantare il secondo posto. Inspiegabile, per tutto il secondo tempo, l’atteggiamento difensivo dei granata che si affacciano raramente nella metà campo avversaria.

Il primo acuto, in un primo tempo stagnante, è della squadra di Bisoli, che al 27’ sfiora il gol con Bellemo, incapace di impattare il pallone a pochi metri da Facchin. Al 35’ sono però i granata a portarsi in vantaggio con il ritorno al gol di Cianci, che, ben imbeccato con un pallone alle spalle della difesa veneta da un positivo Bobb, insacca con un delizioso tocco sotto che supera Merelli. Con la ripresa delle ostilità, la Regia va addirittura vicina al raddoppio al 49’ con un destro teso dal limite di Cattaneo (uno dei pochi acuti dell’ex Pordenone, a dire il vero) che termina poco distante dall’incrocio dei pali.

Un’azione, questa, che però scuote la reazione del Padova, che da quel momento prende in mano la gara, mentre la Reggiana entra in letargo offensivo. Il pareggio ospite, dopo un gol annullato per offside a Mazzocco, arriva al 71’ con una conclusione a giro dal limite di Candido che, a causa di una deviazione di Genevier, sorprende Facchin, insaccandosi nell’angolino destro. Da quel momento i bianco scudati sfiorano in due occasioni il gol del 2-1, mentre gli uomini di Eberini, in forte flessione, riescono a trovare solamente due conclusioni velleitarie con Cesarini per poi fallire l’assalto finale nei minuti di recupero.

tabellino

REGGIANA – PADOVA 1-1

REGGIANA (3-5-2): Facchin, Vignali (80’Rosso), Lombardo, Genevier, Panizzi, Bobb, Carlini (75’ Manfrin), Bovo, Riverola, Cattaneo (60’ Cesarini), Cianci (60’ Altinier). All.Eberini. (Viola, Narduzzo, Ghiringhelli, Zaccariello, Palmiero, Rocco, Napoli).

PADOVA (4-3-2-1): Merelli, Salviato, Ravanelli, Cappelletti, Zambataro, Mandorlini (52’ Cisco), Bellemo (80’ Serena), Fabris (47’ Mazzocco), Capello (79’ Lanini), Sarno, Guidone (27’ Candido). All.Bisoli (Bindi, Trevisan, Pinzi, Russo, Belingheri, Zivkov, Piovanelli).

Reti: 35’ Cianci (R), 71’ Candido (P)

Note: ammoniti Riverola (R) al 64’, Cisco (P) al 90’. Tiri 15-7, in porta 8-2, angoli 6-45

Recuperi: 1’ pt, 4’ st

Arbitro: Sig. Camplone (assistenti Vono e Fantino).