Novellara (Reggio Emilia), 15 gennaio 2022 – Un’abitazione gravemente danneggiata e quindici persone finite in ospedale per controlli sanitari per intossicazione da fumo. E’ il resoconto di un incendio divampato nella notte alla periferia di Novellara.

L’allarme è scattato verso l’una, con i vigili del fuoco intervenuti in forze dalle caserme di Guastalla, Reggio e pure da Luzzara, per un incendio al piano rialzato di un edificio adibito ad abitazione, in Strada Boschi a Novellara. Il rogo sarebbe partito dal malfunzionamento di una stufa situata in una camera al secondo piano dell’immobile, intaccando anche arredi, tende e un materasso. In breve tempo l’incendio si è propagato anche alle altre stanze. Si tratta di cittadini cinesi, che vivono nell’edificio in parte utilizzato come laboratorio tessile.

In quel momento pare fosse in corso una festa in famiglia. Dieci persone sono state portate all’ospedale di Guastalla, altre cinque al Santa Maria Nuova di Reggio. Si tratta di cinesi con età compresa tra i 20 e i 48 anni di età, oltre a una bambina di 11 anni. Per fortuna nessuno di loro sembra aver riportato conseguenze di rilievo, tanto da essere dimessi dopo le prime cure. Restano da quantificare i danni strutturali, che risultano ingenti. Al momento l’edificio è inagibile, in attesa di verifiche tecniche.