L'ingresso sfondato del bar
L'ingresso sfondato del bar

Luzzara (Reggio Emilia), 14 agosto 2019 – Ennesimo furto con spaccata ai danni di un bar, stavolta in centro a Luzzara, nella Bassa Reggiana. Verso le 2,30 i ladri hanno preso di mira il Bar Portici di piazza Iscaro, gestito da cinesi. Ma il colpo non è andato come nei piani degli autori, visto che il locale proprio da oggi è chiuso per ferie e pure il cambiamonete, portato via dai ladri, era stato in parte svuotato del denaro prima del furto.

C’erano rimasti solo duemila euro. I malviventi hanno usato un’auto come ariete per sfondare la porta con relativa saracinesca in metallo. Una volta entrati hanno puntato al cambiamonete, caricato sulla vettura per poi fuggire.

Il botto ha svegliato i residenti nella zona, gli stessi che hanno dato l’allarme ai carabinieri, arrivati sul posto in pochi minuti. Ma i ladri erano già riusciti ad allontanarsi con il bottino. In mattinata sono iniziate le riparazioni della porta danneggiata dall’auto ariete. Nessun particolare disagio all’attività del bar, visto che i titolari proprio oggi sono partiti per una vacanza in Cina. Sulla vicenda indagano i carabinieri di Luzzara.