L'incidente a Campestrino
L'incidente a Campestrino

Castelnovo Monti (Reggio Emilia), 16 gennaio 2020 – Un incidente, avvenuto stamattina a Campestrino di Castelnovo Monti, poco dopo l'uscita della galleria di Cà del Merlo, ha provocato disagi piuttosto evidenti alla circolazione lungo l'ex Statale 63. Un furgone e una vettura si sono scontrato frontalmente, per cause ancora da chiarire: secondo le prime ricostruzioni,  l'auto avrebbe invaso la corsia opposta, con conseguenti ferite e contusioni riportate dalle due persone alla guida, le uniche coinvolte.

L'autocarro era condotto da un cinquantunenne residente nel Reggiano, mentre alla guida della vettura c'era una donna della stessa età, residente in Appennino. Sul posto sono intervenute ambulanze della Croce Rossa di Casina e di Carpineti, l'automedica, l'autoinfermieristica e due pattuglie della polizia locale. Ad avere la peggio è stata la donna, portata al Santa Maria Nuova di Reggio, mentre il conducente del furgone è stato accompagnato in ambulanza al Sant'Anna di Castelnovo Monti. Non risultano in pericolo di vita. I rilievi sono stati eseguiti dalla polizia locale, che ha pure regolato l'intenso traffico.