Il luogo dell'infortunio mortale
Il luogo dell'infortunio mortale

Ventasso (Reggio Emilia), 1 ottobre 2020 - Infortunio sul lavoro a mezzogiorno in via Resistenza a Cervarezza, nel Comune di Ventasso. Un uomo ha perso la vita.

La vittima è un uomo di 62 anni, del paese, socio di un'azienda locale. Dai primi accertamenti svolti da carabinieri e Medicina del lavoro, risulta che l'imprenditore fosse impegnato a scaricare dei tubi da un camion, usando la gru di un altro veicolo della sua stessa ditta. Durante tali operazioni, per cause ancora al vaglio, dei tubi probabilmente si sono sfilati dalle fasce con cui erano stati legati, cadendogli addosso. E' stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco per liberare la vittima dal peso dei tubi. Sul posto sono arrivati anche i soccorsi con ambulanza, automedica ed elicottero del 118. Ma per l'uomo non c'era più nulla da fare.

I due camion e l'area dell'infortunio sono stati sottoposti a sequestro in attesa di completare gli accertamenti. La salma del 62enne è stata messa a disposizione della magistratura che, come da prassi in questi casi, ha aperto un'inchiesta sul tragico infortunio.