Indagini dei carabinieri
Indagini dei carabinieri

Novellara (Reggio Emilia), 27 giugno 2020 – Ha incitato sul web i cittadini a scendere in strada con le armi per “liberare l’Italia dagli attuali governanti”. E con l’accusa di istigazione a delinquere i carabinieri di Novellara hanno denunciato un 44enne della Bassa Modenese. In tempo di lockdown aveva scritto sulla bacheca di un altro profilo delle frasi ben poco pacifiche: “Usciamo con i Kalashnikov... e liberiamo l’Italia dai cr... che la Governano… senza distinzione di colori o parti politiche”. Frasi andate oltre il normale diritto di espressione e di pensiero, come commento a un invito a uscire di casa in solidarietà dei caduti dei 25 aprile, medici e infermieri vittime del Covid-19. Della vicenda si sono occupati i carabinieri di Novellara, che sono risaliti all’autore delle frasi, denunciato alla magistratura per aver incitato a compiere reati attraverso un social network. Il web è considerato un mezzo pubblico e non di uso privato, come in molti erroneamente ancora credono.