Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
28 mag 2022

Infortunio sul lavoro, sciopero alla Alubel di Bagnolo

La Fiom-Cgil protesta: "I sistemi di sicurezza erano disattivati"

28 mag 2022
Una manifestazione sindacale alla Alubel
Una manifestazione sindacale alla Alubel
Una manifestazione sindacale alla Alubel
Una manifestazione sindacale alla Alubel

Bagnolo (Reggio Emilia), 28 maggio 2022 - Stava lavorando a una profilatrice, alla ditta Alubel, in via Giorgi a Bagnolo, quando è rimasto gravemente ferito a una mano. E’ accaduto ieri mattina, all’inizio del turno di lavoro. L’operaio, di 45 anni, si è ritrovato con le dita di una mano gravemente ferite e dovrà essere operato per ridurre i traumi. L’uomo non è in pericolo di vita, ma i sindacati sono in stato di mobilitazione, con la Fiom che, attraverso Viola Malandra, evidenzia come l’infortunio sia stato favorito da una presunta disattivazione dei sistemi di sicurezza, tanto che i funzionari della Medicina del lavoro “hanno riscontrato irregolarità e ordinato il fermo di tre linee di produzione dello stabilimento di via Giorgi a Bagnolo”. Per lunedì è stata indetta una prima fermata del lavoro per sciopero, “per testimoniare solidarietà e vicinanza al collega infortunato e per dimostrare alla direzione di Alubel che i dipendenti non sono più disposti a mettere a rischio la propria salute, pretendendo iniziative concrete – dicono i sindacati – per prevenire il ripetersi di situazioni così gravi e incresciose”. Già per lunedì era fissato un incontro per discutere del contratto integrativo aziendale. Sarà l’occasione per discutere anche di sicurezza sul posto di lavoro, attraverso investimenti in macchinari e in formazione. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?