Un’azienda edile dell’Appennino reggiano si è aggiudicata il prestigioso premio ‘Cassa Edile Awards 2020’, assegnato il 16 ottobre scorso al Saie, Fiera internazionale del settore di Bologna. A ricevere l’ambito premio, annunciato da Moreno Morello (inviato di Striscia la Notizia), è la virtuosa azienda edile Gambarelli, con sede nel comune di Baiso.

"E’ un riconoscimento – spiega Vanni Ceccardi, presidente di Edili Reggio Emilia Cassa - che mira a premiare virtuosi comportamenti messi in atto dai protagonisti del sistema bilaterale delle costruzioni: imprese, lavoratori e consulenti del lavoro". Il vicepresidente Salvatore Cosma, aggiunge: "E’ un grande piacere che questo riconoscimento avvenga nell’anno più difficile a un’azienda dell’Appennino. Le Casse Edili sono il primo esempio di sistema contrattualmente tra associazioni imprenditoriali". L’attuale conduttore dell’impresa di tipo familiare con 4 dipendenti, Daniele Gambarelli, racconta un po’ la storia: "Fu mio nonno Antonio a fondare questa imprese il 1 luglio del 1976, quindi è toccato a mio padre Luciano e, ora, a me a condurne le sorti. Questo premio ci dà una spinta in più per lavorare con impegno nei nostri settori e ad essere sempre precisi e puntali negli adempimenti". Esprimo soddisfazione il sindaco Fabrizio Corti a nome dell’Amministrazione comunale di Baiso. s.b.