Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
15 giu 2022

La grande ’casa della cultura’ diventa sempre più vicina

L’ex caserma dei carabinieri, destinata ad ospitare anche il polo bibliotecario, incassa un altro ok

15 giu 2022
Lo splendido edificio che seguirà un po’ il solco tracciato dal Multiplo di Cavriago
Lo splendido edificio che seguirà un po’ il solco tracciato dal Multiplo di Cavriago
Lo splendido edificio che seguirà un po’ il solco tracciato dal Multiplo di Cavriago
Lo splendido edificio che seguirà un po’ il solco tracciato dal Multiplo di Cavriago
Lo splendido edificio che seguirà un po’ il solco tracciato dal Multiplo di Cavriago
Lo splendido edificio che seguirà un po’ il solco tracciato dal Multiplo di Cavriago

Nei giorni scorsi è stato emesso il "permesso di costruire" per l’ex caserma dei carabinieri di viale Cottafavi a Correggio, dopo che a marzo il consiglio comunale aveva dato il via libera all’operazione che punta a creare una nuova "Casa della cultura" nello storico edificio situato in centro storico, con tanto di nuovo polo bibliotecario. L’area è stata recentemente acquistata dai coniugi correggesi Brenno Bertani e Artenice Rinaldi – veri protagonisti di questa operazione – per donarla alla comunità, attraverso un progetto che vuole potenziare gli spazi pubblici a disposizione dei giovani. Il consiglio comunale ha già votato il nulla osta al permesso di costruire in deroga alle norme del Piano regolatore, affinché si possa procedere al via dei lavori.

La nuova "Casa della cultura", una volta conclusa, sarà destinata a ospitare l’attuale fondo contemporaneo della biblioteca comunale "Einaudi", la narrativa e la saggistica, l’edicola, i materiali in lingua straniera e gli audiovisivi, oltre a offrire libero accesso a più di due milioni di documenti digitali e mettere a disposizione una sala per la didattica, un laboratorio predisposto anche per la visione in streaming di film e documentari. L’edificio ospitò la sede dell’Arma dal 1980 al 2007, prima del trasferimento della caserma in via Fosse Ardeatine.

a.le.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?