Quotidiano Nazionale logo
24 apr 2022

Le celebrazioni del 25 Aprile: inaugura una stele Ricorderà Germano Nicolini e Giacomo Ulivi

Nell’ambito degli eventi del 25 Aprile, a Rio Saliceto viene inaugurata una stele nel parco comunale del paese, donata dall’azienda Righetti e disegnata dal noto disegnatore correggese Pax, che raffigura Giacomo Ulivi e Germano Nicolini.

L’idea della stele è nata dall’incontro tra Comune, Anpi e Francesca Nicolini, nipote di Germano. Le manifestazioni della Liberazione a Rio Saliceto prendono il via domani alle 8,30 con la colazione antifascista offerta da Anpi e Ivan Zaccarelli. Alle 10 il corteo in centro con le note del gruppo musicale diretto da Flavio Bussei e gli interventi dei ragazzi del Centro Giovani locale, coordinati dal prof. Marco Pellegrini della Coop La Lumaca.

Da otto anni sono i ragazzi a esprimere i loro pensieri davanti al monumento e ai partecipanti alle celebrazioni. I cinque giovani chiamati a parlare sono figli di cittadini riesi provenienti da altre parti del mondo e, come loro stessi dicono, parteciperanno alla festa del 25 aprile in Italia, "perché la festa della liberazione da fascismo e nazismo è una festa per il mondo intero". Intervengono Aleyna Yagcioglu (Turchia), Sajeel Akthar (Pakistan), Hamza Ibrahim (Pakistan), Anna Wu (Cina), Satinderkit Singh (India) per leggere il loro discorso in italiano e nella loro lingua d’origine. Dal pomeriggio eventi al parco Ulivi fino a sera.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?