L’Ostello dei Balocchi di Ligonchio nel comune di Ventasso è l’unica struttura all’interno del Parco Nazionale dell’Area MAB Unesco a proporre la formula del turismo sostenibile ‘someggiato’ ovvero con l’ausilio degli asini, aderendo così ad una rete con soci europei, asiatici ed americani.

"Le associazioni che fanno parte della rete – spiega Regio Stefano, presidente della Legambiente Ligonchio aps – hanno da oggi la possibilità di rilasciare ai loro volontari, sia internazionali che locali, un certificato che riconosca le competenze sviluppate nello svolgimento delle attività".

Per questo è nata la piattaforma GloRe Certificate (www.local.glorecertificate.netit), che permette alle organizzazioni di generare un certificato di competenze riconosciuto e spendibile nel mondo del lavoro. La piattaforma è stata presentata ufficialmente il primo aprile con una Webinar (10-12.30), ma per chi vuole saperne di più, può visitare la pagina Facebook di GloRe Certificate . Durante l’evento è stato presentato il funzionamento del sistema di certificazione e la possibilità di aderirvi. "Anche quest’anno – conclude Regio – nonostante la pandemia in corso, l’hosting di volontari internazionali non si ferma all’Ostello dei Balocchi, alla fine di questo mese arriveranno due volontarie Esc (European solidary corps) che per cinque mesi ci aiuteranno a svolgere tutte le attività organizzate per i bambini e le famiglie durante l’estate".

s. b.