Quotidiano Nazionale logo
14 mag 2022

ReggioNarra, l’Orsa ai Chiostri di San Pietro

Il ricco calendario degli spettacoli del week end di eventi. "Saluti dalla Terra" è un’intensa pièce rivolta a giovani e adulti

Lo splendido colpo d’occhio di Piazza Prampolini ieri pomeriggio per l’inaugurazione di Reggionarra
Lo splendido colpo d’occhio di Piazza Prampolini ieri pomeriggio per l’inaugurazione di Reggionarra
Lo splendido colpo d’occhio di Piazza Prampolini ieri pomeriggio per l’inaugurazione di Reggionarra

Dopo la serata inaugurale di ieri, Reggionarra entra nel vivo della programmazione: con un ricco calendario di spettacoli, oggi e domani.

CHIOSTRI DI SAN PIETRO

Oggi. Si parte alle 18 con lo spettacolo "Storia d’amore e alberi, molto liberamente ispirato a L’uomo che piantava gli alberi di Jean Giono", con Simona Gambaro, la regia di Francesco Niccolini e Luigi d’Elia. Alle 21 va in scena "Saluti dalla Terra": intenso spettacolo del Teatro dell’Orsa per giovani generazioni e adulti, con Bernardino Bonzani, Monica Morini, Lucia Donadio, Elia Bonzani, Gaetano Nenna. Domani Alle 18, "Un castello di carte" della Compagnia Accademia PerdutaRomagna Teatri, liberamente ispirato a "Il castello dei destini incrociati" di Italo Calvino, di cui il 2023 sarà il centenario della nascita.

TEATRO ARIOSTO

Oggi e domani alle 18 "Il re che doveva morire e altre storie cantate e narrate", con il Coro delle Voci Bianche della Fondazione I Teatri, diretto da Costanza Gallo, Icarus vs. Muzak, direttore Luca Benatti, regia e ideazione scenica Angela Ruozzi, e voce narrante Luca Cattani. Basato su una storia di Gianni Rodari. Giancarlo Facchinetti crea un melodramma a misura di bambino, ispirandosi allo stile barocco, in particolare a Henry Purcell. Recitativi, cori e piccole parti solistiche compongono una miniatura perfetta. Qualche accento comico, ma anche il coraggio di esplorare i toni del dramma rappresentano, con leggerezza, l’insensibile e ottuso potere di un re. E ancora, in questa produzione dei Teatri - in collaborazione con il Centro Teatrale MaMiMò - altre storie cantate narrano il potere delle parole. Ingresso 5 euro.

TEATRO CAVALLERIZZA

Oggi. "Dolce Cenerentola", alle 16, è uno spettacolo partecipativo in equilibrio fra opera e teatro in cui il giovane pubblico è invitato a cantare un’aria dell’opera. Fa parte di Opera Kids, il progetto di avvicinamento all’opera e la storia è quella di Cenerentola (che nello spettacolo si chiama Angelina), a sua volta ispirata a "La Cenerentola" di Rossini. Ingresso 5 euro.

BIBLIOTECA PANIZZI

Oggi. Nel cortile della Panizzi, alle 14 e in replica alle 17,30, l’Associazione Teatro Giovani Teatro Pirata, con Simone Guerro e la regia di Daria Paoletta, presenta "Papero Alfredo".

PARCO SANTA MARIA

Oggi. Spettacolo di clownerie con la Compagnia del Buco (alle 14 e alle 17.30). Domani "Cappuccetto Rosso nel bosco", spettacolo immersivo per parchi e giardini di Zaches Teatro (alle 16 e ancora alle 18).

CASA DELLE STORIE

Oggi. Proiezione del film "Yonaguni" di Anush Hamzehian e Vittorio Mortarotti. Alle 18, alla presenza degli autori, e in replica alle 22.

ISTITUTO GARIBALDI

Domani. Il Teatro Telaio presenta "Teatrino DigitAle, storie per una faccia e due dita", alle 11 e poi alle 16,30 3 alle 18.

PALAZZO DEI MUSEI

Domani. "Scoiattolo e Leo", narrazione di e con Roberto Capaldo, alle 15 e alle 17.

Per tutto il fine settimana continuano le attività laboratoriali, i racconti dei genitori-narratori e gli appuntamenti pensati per i piccoli ucraini ospitati a Reggio Emilia. Sul sito www.reggionarra.it tutte le informazioni. In caso di pioggia, le variazioni su orari e sedi vengono comunicate sul sito e sulla pagina Facebook di Reggionarra.

Stella Bonfrisco

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?