Quotidiano Nazionale logo
3 giu 2021

Saman aveva un fidanzato segreto: quell’amore impossibile

La 18enne aveva una relazione che la sua famiglia non approvava

saverio migliari
Cronaca
Senza il velo e gli occhiali, sorridente. Con piercing alle orecchie e al naso. Appare cos�??�?¬ in una foto Saman Abbas, la 18enne scomparsa da Novellara, nel Reggiano, dopo essersi opposta a un matrimonio combinato e che si teme sia stata uccisa. Lo scatto, in mano agli investigatori, sarebbe stato fatto nel periodo in cui la giovane era in una comunit�??�?  protetta, prima di far ritorno a casa per poi sparire. Il volto appare differente da quello dell'unica altra foto fin qui circolata, dove Saman �??�?¨ ritratta con un sorriso appena accennato, hijab nero e gli occhiali, 27 maggio 2021.  ANSA +++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING +++
Saman Abbas (Ansa)

di Saverio Migliari Una storia d’amore impossibile. Inaccettabile per quei genitori che l’avevano promessa in sposa a un cugino in Pakistan. Ma Saman Abbas, la diciottenne scomparsa nella notte tra il 30 aprile e il primo maggio, aveva già scelto a chi donarsi liberamente, senza costrizioni. C’era un fidanzato nella vita di Saman, da molti mesi ormai. Ecco l’ultima novità che emerge dall’indagine sul presunto omicidio della ragazza pachistana di Novellara, tornata a casa dopo quattro mesi passati in comunità protetta per essersi rifiutata di sposare un cugino in Pakistan. Saman Abbas aveva un ragazzo da molto tempo ormai. Un altro connazionale, che però non era quello scelto dal padre Shabbar e che l’accettava per quella che era, vestita con i jeans e le sneakers, sorridente e coi capelli liberi dal velo. Questo poteva essere un racconto romantico a lieto fine, con una fuga d’amore all’estero. Ma Saman non ce l’ha fatta a raggiungere il suo fidanzato, che vive in Italia ma non a Reggio Emilia. Non ci è riuscita perché qualcosa è accaduto a fine aprile. Un litigio forse, l’ennesimo. Uno scontro con i parenti, che rifiutavano categoricamente che lei potesse vivere laicamente il suo amore per un altro uomo, inviso alla famiglia. Non possiamo sapere i dettagli di quelle discussioni, che gli inquirenti stanno faticosamente cercando di ricostruire. Ma con ogni probabilità sappiamo che Saman era scappata da lui già altre volte. A suo carico risultano, come già abbiamo raccontato nei giorni scorsi, almeno tre denunce di allontanamento volontario dalla comunità di Bologna che la stava proteggendo. Una, l’ultima, è quella dell’11 aprile, quando Saman ha deciso di tornare a Novellara. Ma prima, in occasione delle altre due “fughe“, è probabile che la ragazza abbia raggiunto proprio lui, il suo fidanzato pachistano. Quello a cui sul profilo Instagram ha dedicato ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?