Morto sotto un treno, ritardi sulla Bologna-Piacenza (foto di repertorio Ansa)
Morto sotto un treno, ritardi sulla Bologna-Piacenza (foto di repertorio Ansa)

Rubiera (Reggio Emilia), 28 aprile 2019 – Disagi e ritardi sulla linea Bologna-Piacenza, dove stamattina si è verificato un investimento mortale nei pressi della stazione di Rubiera. Un uomo è finito sotto un treno ed è deceduto. Stando a quanto si apprende, si tratterebbe di un suicidio. Il convoglio coinvolto è un regionale partito da Ravenna e diretto a Genova con un centinaio di persone a bordo.

Dalle 7.10 alle 8.10 è stato disposto il blocco per i rilievi disposti dall'autorità giudiziaria, poi il nullaosta per il binario unico alternato tra Reggio Emilia e Marzaglia. Alle 10.15 la circolazione è ripresa. Le persone sono state fatte scendere in stazione. Si sono verificati ritardi tra 50 e 90 minuti e sono stati interessati sei treni a lunga percorrenza, Intercity e Frecciabianca, e dieci regionali. Nessuna ripercussione sull'Alta Velocità. Un regionale è stato cancellato e il treno coinvolto è stato cancellato parzialmente.