Quotidiano Nazionale logo
1 mag 2022

Orietta Berti di nuovo nonna, a Montecchio è nata Ottavia

È la figlia del suo secondogenito Otis e della compagna Lia Chiari. Nel 2019 era arrivata Olivia: "Sono innamorata di queste mie nipotine"

luciano manzotti
Spettacoli
featured image
Orietta Berti

Benvenuta Ottavia. Fiocco rosa in casa di Orietta Berti. Ieri mattina alll’ospedale Franchini di Montecchio, alle ore 6.15, è nata la sua seconda nipotina, figlia di Otis Paterlini ( secondogenito della cantante e di Osvaldo) e della compagna Lia Chiari, assistente sociale originaria di Capriolo nel bresciano.

"Siamo felicissimi, la bimba sta bene e sta già prendendo il latte" racconta Otis, papà attento e premuroso, che ha seguito con attenzione tutte le fasi della nascita della piccina che pesa 3 kg e 90. L’ usignolo di Cavriago, già nonna di una splendida bambina, Olivia, nata nel 2019 ( anche lei figlia di Otis, ndr) è orgogliosissima dell’evento.

"Porterà un’altra ventata di gioia nella mia famiglia e amplifichera’ il sentimento di tenerezza che da sempre aleggia nella nostra casa.

Olivia, la sorellina, ha già chiesto a nonno Osvaldo di riempire il giardino di casa con tanti giochi per accogliere la neo arrivata" racconta la cantante.

Alla bambina, come detto, verrà imposto il nome di Ottavia in modo da rispettare la tradizione di famiglia, dove tutti i componenti hanno il nome che inizia con la “O” : Orietta, Osvaldo, Omar ( il primogenito della coppia), Otis. Un vero e proprio vezzo che continua da generazioni e che ha spinto la famiglia a chiamare anche i loro amatissimi cani, due bellissimi molossi, con il nome di Olimpia e Otello.

Una nuova gioia nella vita privata dell’Orietta nazionale, già nel pieno di una nuova stagione artistica dai numeri importanti. Dopo il successo degli ultimi due anni a Sanremo, il trionfo della pluripremiata “Mille” (con Fedez e Lauro) e della ormai amatissima “Luna piena”, dal 19 maggio approderà anche a Sky con il programma “Quelle brave ragazze”, un format decisamente divertente, che la vedrà in giro per l’Europa con Mara Maionchi e Sandra Milo. Ma il ruolo di nonna, ha un posto particolare nel suo cuore.

"Sono innamorata di queste mie nipotine. È stimolante per noi nonni, vedere il mondo attraverso i loro occhi, vederli crescere ogni giorno con le loro espressioni di stupore e di curiosità nei confronti della vita".

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?