Il gol vittoria di Cicagna (foto Rastelli)
Il gol vittoria di Cicagna (foto Rastelli)

Reggio Emilia, 1 settembre 2018- Grazie allo stesso risultato di una settimana fa la Reggio Audace si regala un’altra splendida vittoria in un Mirabello traboccante di passione e l’accesso ai trentaduesimi di finale di Coppa.

È di Cigagna a metà secondo tempo la rete che consente di avanzare nella competizione, il prossimo turno verrà disputato in gara unica il 26 settembre ma l’avversario verrà definito dopo il sorteggio.

Un primo tempo in cui i granata, anche quest’oggi in divisa nera, hanno la supremazia nei primi minuti spinti anche dal grande pubblico.

Il Lentigione si fa subito notare con il colpo di testa di Vitiello alto al 4’.

La reazione della Reggio Audace non si fa attendere e dopo una grande azione di Crema sulla fascia arriva il cross a rimorchio per Broso prima e Cavagna poi ma nessuno dei due riesce a centrare la porta.

Nella seconda frazione con l’ingresso in campo di Staiti i granata acquistano maggiore forza e brio a centrocampo e a metà secondo tempo sugli sviluppi di un traversone Staiti calcia bene a giro, la risposta di Faccioli è corta e finisce sui piedi di Cigagna che da due passi segna la sua prima rete stagionale.l tabellino

Reggio Audace-Lentigione 1-0

REGGIO AUDACE: Narduzzo, Bonora (1’st Bran), Cigagna, Rozzio, Belfasti; Cavagna, Zaccariello, Crema (9’st Staiti), Osuji; Luche (1’st Rizzi), Broso (38’st Cozzari). A disp. (Rossi, Masini, Bardeggia, Cozzolino, Palmiero). All. Antonioli

LENTIGIONE: Faccioli, Denti, Toma, Buffagni (27’st Pescatore), Bertoli, Rea (38’st Fanti), Traore, Roma, Vitiello, Zamble (9’st Cristian Crescenzi), Ghidoni (27’st Signoriello). A disp.(Cheli, Zagnoni, Maffezzoli, Sciretta, Samuele Crescenzi). All. Salmi

Arbitro: Bordin di Bassano del Grappa (Marseglia e Bernasso di Milano).

Reti: 24’st Cigagna (R)

Note: Ammoniti: Denti, Traore, Zamble, Bertoli, Vitiello (L), Cigagna (R). Spettatori 2250. Incasso 17995 euro. Angoli 9-4. Recupero: 3’ e 6’.