I tifosi pesaresi applaudono la Vis a fine partita
I tifosi pesaresi applaudono la Vis a fine partita

Rimini, 22 dicembre 2018 – Terzo pareggio consecutivo per la Vis, quarto pareggio consecutivo nella storia delle spedizioni pesaresi al ‘Romeo Neri’. Il 56esimo Rimini – Vis Pesaro finisce 1-1 con la squadra di Colucci che agguanta il risultato al 90esimo grazie a un gol di Petrucci al termine di una gara che ha visto la partita inizialmente mettersi in discesa per i pesaresi con l’espulsione del riminese Ferrani (al 38’ minuto) e poi messa in salita per il rigore al 50’ di Candido. E’ stato un derby partorito da una mezzora di prolungata fase di studio poi spezzata nel finale di tempo: quando la Vis Pesaro colpisce una traversa su colpo di testa di Tessiore e, un minuto dopo, il Rimini rimane in dieci uomini per l’espulsione comminata a Ferrani per doppia ammonizione.

Il Rimini però reagisce in maniera gagliarda all’inferiorità numerica e approccia il secondo tempo in modo arrembante con Guiebre che si guadagna un generoso rigore per collisione con Pastor. Rigore contestato dai pesaresi e trasformato da Candido dal dischetto. Conquistato il vantaggio, il Rimini si arrocca a difesa dell’1-0. La Vis tenta l’assedio che, dopo diverse occasioni sprecate, viene premiato da Petrucci che capitalizza col suo mancino educato una palla in uscita da calcio d’angolo a favore. Arriva il sospirato 1-1 ma la Vis non si accontenta e trova ben quattro palle-gol nel tempo di recupero. Una finisce anche nel sacco (autogol di Brighi), ma l’arbitro sanziona una spinta di Diop, lo stesso Diop si fa murare dal portiere Nava, così come Balde e Petrucci sfiorano la rete che non schioda il pareggio. La Vis va al Natale con un confortante bottino di 28 punti e il giorno di Santo Stefano tornerà al Benelli per l’ultimo capitolo del girone d’andata con la Giana Erminio.

Rimini – Vis Pesaro 1-1
RIMINI (4-2-3-1): Nava; Bandini, Ferrani (43’pt Brighi), Marchetti, Petti; Montanari, Alimi; Guiebre, Candido, Arlotti (15’st Simoncelli); Volpe (30’st Buonaventura). All. Acori
VIS PESARO (3-4-1-2): Tomei; Pastor (21’st Hadziosmanovic), Briganti, Gennari; Petrucci, Paoli (36’st Romei), Gabbani (9’st Balde), Testoni (36’st Buonocunto); Tessiore (21’st Marchi); Olcese, Diop. All. Colucci
ARBITRO: Gualtieri di Asti
Reti: 5’st Candido (rig.), 45’st Petrucci
Note: spettatori 2909 (paganti 1648; abbonati 1261). Espulso: 38’pt Ferrani per doppia ammonizione. Ammonito Ferrani, Olcese, Paoli, Testoni