Riccione, 11 luglio 2018 - Alla presenza di numerose autorità provinciali e locali questa mattina in piazzale Ceccarini, accanto al presidio dei carabinieri, è stata presentata la particolare Jeep Wrangler, assegnata in via sperimentale ed esclusiva all’Arma di Riccione. Il mezzo, che ha fatto il suo primo tour per la città, passando in viale Dante e in viale Ceccarini sotto gli occhi dei turisti incuriositi, verrà usata soprattutto per pattugliare le spiagge.

Assieme al veicolo per l’occasione è stata disegnata una divisa con pantaloncini corti, prodotti esclusivamente per questo servizio, e camicia, indossata per la prima volta, ma in distribuzione in tutte le stazioni dei carabinieri. Particolari anche le scarpe, progettate per camminare sulla sabbia.

JEEP_32359133_150659

“Questa Jeep è un prototipo che il Comando generale assieme a Fca (Fiat Chrysler Automobiles) , tramite l’amministratore delegato di Sergio Marchionne ha dato in comodato gratuito - spiega il tenente colonnello del Reparto Operativo, Antonio Sergi, in rappresentaza del comandante provinciale -. E’ l’unico mezzo del genere esistente in Italia, verrà usato in via sperimentale anche sui lidi sabbiosi di giorno e di notte. Il mezzo è in dotazione a Riccione, città nevralgica dal punto di vista turistico e, quindi, dell’immagine dei Carabinieri e della presenza dello Stato in mezzo alla gente tra la gente”

Un particolare grazie è arrivato anche dal prefetto di Rimini, Gabriella Tramonti e dal sindaco di Riccione Renata Tosi, presenti alla cerimonia di scoprimento della Jeep, assieme al Capitano Marco Califano, comandante della Compagnia dei Carabinieri di Riccione.