Quotidiano Nazionale logo
6 mag 2022

I gadget sono tarocchi Scatta maxi-sequestro

Villa Verucchio, la Guardia di finanza scopre 39mila prodotti contraffatti: accendini, adesivi e penne con i loghi delle squadre di calcio

Alcuni dei prodotti sequestrati
Alcuni dei prodotti sequestrati
Alcuni dei prodotti sequestrati

Napoli, Inter, Juventus, Milan. C’erano i loghi di tutte le migliori squadre di Serie A sugli accendini ‘tarocchi’ scoperti dai militari della Guardia di Finanza di Rimini. Circa 39mila i prodotti sequestrati dai finanzieri nel corso del blitz andato in scena nei giorni scorsi. Oltre agli accendini, c’erano anche cartoncini per confezioni, penne e adesivi: su ciascun oggetto erano stati impressi, senza autorizzazione, i colori e gli stemmi dei club più blasonati, e persino della Nazionale di calcio.

Tutto nasce da un controllo, svolto dagli uomini delle Fiamme Gialle a Villa Verucchio. Non è sfuggita, agli occhi dei militari del Gruppo di Rimini, la presenza degli accendini contraffatti tra gli scaffali di un negozio. Le divise hanno così deciso di vederci chiaro, risalendo a ritroso la filiera di distribuzione degli oggetti. Non ci è voluto molto per arrivare fino ad un’altra attività commerciale, dove sono stati rinvenuti e sottoposti a sequestro oltre 38mila oggetti di merchandising, anch’essi ritenuti contraffatti. I titolari delle due imprese commerciali sono stati denunciati alla Procura dela Repubblica e dovranno rispondere dei reati di contraffazione e ricettazione.

Proseguono nel frattempo, non solo in Valmarecchia ma anche nel resto della provincia, i controlli a tappetto della Guardia di Finanza di Rimini, con un’attenzione particolare per quanto riguarda il mercato dei ‘falsi’. Obiettivo dei militari guidati dal colonnello Alessandro Coscarelli è contrastare la diffusione di prodotti contraffatti e potenzialmente insicuri, a tutela dei consumatori, dell’economia legale e delle imprese che rispettano le regole. Accanto al problema della contraffazione dei prodotti, se ne aggiunge un altro, di natura prevalentemente fiscale. "La commercializzazione di prodotti non genuini e non sicuri – evidenza il comando provinciale delle Fiamme Gialle in una nota – è fonte di significative perdite di gettito fiscale che si traducono in una diminuzione della crescita del Paese".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?