Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
26 apr 2022

La storia di Marvin Moscara, re dello skeleton Veloce sulle piste di ghiaccio, rigoroso nella vita

Il 25enne si allena con l’atletica Santamonica di Misano ogni giorno, tra sacrifici e gare

26 apr 2022

Marvin Moscara, 25 anni, è un atleta nazionale della squadra B

di skeleton. Ci ha raccontato come i sogni possono avverarsi. Si è dovuto impegnare molto e rinunciare a scelte importanti come la stabilità lavorativa. Con gli allenatori dell’atletica Santamonica Misano, Licia Pari e Alessandro Fabbri, ha partecipato alle selezioni per la squadra italiana.

Lo skeleton è una slitta con l’intelaiatura d’acciaio, munita di due pattini anch’essi d’acciaio, la tuta dell’atleta è ingegnerizzata e il più aerodinamica possibile costituita da un materiale sintetico.

L’allenamento di Marvin segue certe linee guida: svegliarsi presto, allenarsi tutti i giorni semprealla stessa ora, seguire una corretta alimentazione e partecipare ai vari raduni sulle piste di ghiaccio. La sua prima gara in nazionale fu a Wittenberg per la coppa Europa, la sua discesa raggiunse i 128 chilomentri orari. Nello skeleton come in tutti gli sport lo scambio culturale è arricchente e la lingua inglese ne fa da padrona. Nel 2022 i suoi migliori risultati sono stati: primo posto ai campionati italiani di spinta, sesto alla Coppa Europa con 132 kmh.

Enrico Casali, Francesco Fratti, Samuele Grussu, Filippo Livi, Denis Picari, Gianmaria Tiraferri III C

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?