Rimini, 16 maggio 2018 – Era steso su una panchina a due passi dal Grand Hotel e tutti pensavano che fosse un barbone che stava dormendo. Solo nel pomeriggio si sono accorti che invece era morto. La vittima è un bolognese, di 62 anni, e in queste ore il medico legale sta cercando di accertare l’ora del decesso e le cause.

image

Da un primo esame non sembra abbia segni di violenza. Accanto aveva uno zainetto e un piccolo trolley con i suoi effetti personali, in tasca un portafoglio vuoto e una tessera della mensa dei poveri.