L’operaio stava lavorando sul tetto quando è svenuto improvvisamente a causa del caldo
L’operaio stava lavorando sul tetto quando è svenuto improvvisamente a causa del caldo

Santarcangelo (Rimini), 28 giugno 2019 – Non ce l’ha fatta, l’operaio svenuto per un colpo di calore, mentre lavorava sul tetto di un cantiere edile di Santarcangelo. L’uomo, 60 anni, dipendente di una ditta appaltatrice di Potenza si era sentito male improvvisamente ed era caduto sul ponteggio. Le sue condizioni sono apparse subito gravissime ed era stato trasportato al Bufalini di Cesena, dove è morto ieri sera. La Procura ha aperto un’inchiesta.