Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
14 giu 2022

Street tutor in azione Pallinari ’messi in fuga’

Partita nel weekend l’attività dei nuovi vigilantes arruolati dal Comune: tanti controlli in zona mare contro i truffatori

14 giu 2022

Street tutor: buona la prima. Hanno tenuto al largo i pallinari già pronti a scendere in campo per scucire soldi agli ingenui col vecchio trucco delle tre campanelle, a Marina Centro. Hanno stoppato sul nascere un’accesa discussione tra giovanissimi prima che degenerasse in rissa, in un locale di via le Tintori, zona parco Fellini. E hanno letteralmente tolto dalle mani di parecchi ragazzi delle bottiglie di vetro, potenzialmente pronte a trasformarsi in corpi contundenti. Un bilancio positivo quello del primo fine settimana di attività per gli street tutor, i dieci "addetti specializzati", cosiddetti mediatori della convivenza civile, coordinati da un responsabile e arruolati dal Comune usando i 165.500 euro stanziati dalla Regione per la "sicurezza dei territori, la prevenzione della criminalità e del disordine urbano".

Gli street tutor venerdì e sabato hanno esordito nell’area della marina, in zona piazzale Boscovich, lungomare Tintori e viale Vespucci, tra quelle individuate da Comune e Prefettura come "maggiormente sensibili", anche perché tra le più frequentate alla sera e nelle ore notturne. "Abbiamo notato un primo risultato tangibile che riguarda il fenomeno dei pallinari, presenti sui viali delle Regine – commenta l’assessore Juri Magrini – La presenza degli addetti, che girano con la pettorina e sono quindi riconoscibili, rappresenta di per sé una forma di deterrenza per chi organizza il gioco delle tre campane, che vedendo gli street tutor rinunciano ad adescare i potenziali giocatori". Il servizio proseguirà tutta l’estate, sia in zona mare che in centro storico.

Mario Gradara

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?