Bologna, 22 ottobre 2020 - Non mi sembra che l'onorevole Boldrini, a differenza del caso del pregiudicato americano soffocato dalla polizia, si sia pubblicamente inginocchiata per dimostrare dolore e sdegno per la macabra uccisione del professore francese. Ed anche dai sedicenti intellettuali lo stesso rumoroso silenzio; forse perchè la vittima francese del terrorismo islamico era bianco?
 

Paolo Ugolini
 

Risponde il condirettore de 'il Resto del Carlino', Beppe Boni

Lasciando perdere l'onorevole Boldrini per la quale non è possibile misurare il coefficiente di protesta, va detto che troppo spesso l'indignazione è a senso unico, figlia dell'ideologia più che del buonsenso. Per carità, la morte del professore francese ucciso da un terrorista islamico ha scosso tutta la società, compresa quella italiana, in modo trasversale. Ma chissà perchè quando c'è da attaccare Donald Trump (che pure ha le sue colpe) le piazze si riempiono di più, o social tuonano più forte, le proteste si levano più alte. Non è un caso.
 

beppe.boni@ilcarlino.net
voce.lettori@ilcarlino.net