Quotidiano Nazionale logo
5 lug 2017

Vasco Rossi si rilassa dopo Modena Park nella sua Zocca / FOTO

I fan del Blasco: "Si è fermato per gli autografi, l’abbiamo aspettato, è uscito e ci ha parlato dall’auto"

milena vanoni
featured image
Vasco Rossi a Zocca firma gli autografi ai fan (Foto Vanoni)

Zocca (Modena), 6 luglio 2017 - Una lunga, lunghissima attesa davanti ai cancelli della casa di Vasco (FOTO). Solo per lui. Per incrociare un suo sguardo, fissare un suo sorriso. Per portare a casa un autografo del ‘mito’ sulla carta o sulla pelle, da trasformare poi in un tatuaggio indelebile. La notizia che Vasco si trova a Zocca in queste ore, per un po’ di relax nella sua terra dopo il concerto del secolo (FOTO), si è sparsa in poco tempo tra il popolo del Kom, che ieri si è dato appuntamento nel paese dell’Appennino, davanti alla sua villa. Ma sempre nel massimo rispetto del rocker e della sua tranquillità.

SPECIALE Vasco Rossi Modena Park - Vasco in tv, ascolti boom - Modena Park, 24 ore in 4 minuti: il time-lapse del grande giorno di Vasco 

Vasco Rossi, la scaletta di Modena Park
Vasco Rossi, la scaletta di Modena Park

«Ho aspettato 33 anni. Ma oggi sono qui – racconta Valentina Calonaci, una delle fan, salita a Zocca da Prato, dopo il concerto, insieme alla figlia Ginevra -. Abbiamo saputo che ieri (martedì ndr) è arrivato a Zocca. E siamo salite subito. Siamo state sotto casa sua fino alle due di notte, ma purtroppo non l’abbiamo visto. Oggi pomeriggio speriamo di essere più fortunate». E la fortuna, questa volta, è stata dalla loro parte. I cancelli della casa di Vasco si sono aperti intorno alle 17. E Vasco è uscito a bordo della sua auto. Per i suoi fan è stato il delirio. Un’apparizione. Si sono avvicinati alla macchina, e il Blasco si è concesso al gruppo di 10 fortunati fan, abbassando il finestrino.

Modena Park, le foto dell'arrivo di Vasco Rossi
Modena Park, le foto dell'arrivo di Vasco Rossi

Un paio di autografi sulla carta per qualcuno, e per madre e figlia l’autografo sulla pelle. «Siete fantastici», ha urlato Vasco ai presenti, che lo ricoprivano di complimenti. «Vasco, siamo stati qui a casa tua già una volta nel 2009, ti ricordi? L’altra volta abbiamo fatto la foto con te. Ci manca l’autografo», gli hanno detto Michele Della Polla e Nunzia Vitale, marito e moglie di Sassuolo, saliti ieri a Zocca anche loro dopo aver saputo che il loro idolo si trovava qui. E Vasco gli ha risposto con un «grandi». Un minuto appena con i fan, poi Vasco si è allontanato in auto col sorriso.

Vasco Rossi, il prefetto: "Premiata la volontà di fare squadra"

«NON riesco a crederci. Sto tremando», racconta Valentina, mentre indica l’autografo del Blasco sulla sua pelle. «Adesso corro con mia figlia dal primo tatuatore disponibile». Tra i fan anche Adriana e Fabiano, saliti a Modena dal Salento per il concerto. «Non potevamo non vedere anche i suoi luoghi», hanno detto. Con il Kom nella sua casa di Zocca c’era anche Laura. «L’abbiamo vista nel giardino – raccontano i fan -. Ci ha salutati. È bellissima». Molti fan erano accalcati anche al Bibap, il pub in centro a Zocca, di solito tappa obbligata per il rocker, dove si ferma con gli amici per due chiacchiere e una partita a carte. Ma fino al tardo pomeriggio di ieri, Vasco non si è fatto vedere.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?