Vaccinazione Covid
Vaccinazione Covid

Veneto, 16 ottobre 2021 - Oggi i nuovi positivi registrati in Veneto sono 398: ieri erano stati 342, con un incremento dunque di +52 contagiati in 24 ore. Gli attuali positivi in Regione  sono 9.052 (-16 rispetto a ieri), dato che porta gli infetti dall'inizio dell'epidemia a 474.436. Non si registrano vittime: il totale dei decessi è quindi fermo a 11.800. Lo riferisce il report della Regione. 
I ricoverati sono 166 (-49 rispetto al giorno precedente) di cui 136 nelle aree mediche (-46), 30 nelle terapie intensive (-3). 

Covid Veneto, 342 nuovi casi, si fermano i decessi. Zaia: "Tamponi in azienda e nei porti" - Covid oggi Emilia Romagna: bollettino Coronavirus 16 ottobre 2021. Dati e contagi

I contagi nelle province del Veneto

Dei 398 nuovi casi registrati in veneto nelle ultime 24 ore 126 sono riferiti alla provincia di Padova, che risulta avere dunque circa il doppio dei contagiati rispetto a Venezia, dove i casi sono stati 74, Vicenza dov'erano 69, Verona a 58, Trevisto a 43. Mantengono sempre numeri bassi Rovigo con 16 nuovi casi e Belluno con 5, mentre ci sono 7 casi in corso di assegnazione.

Veneto secono in Italia per contagi

La regione con più casi odierni è la Lombardia (+432), seguita da Veneto (+398), Campania (+340), Sicilia (+266), Emilia Romagna (+240) e Lazio (+222). 
Bollettino Covid oggi: contagi Coronavirus in Italia del 16 ottobre. I dati delle regioni

Popolazione immunizzata al 71,7%

Nelle ultime 24 sono stati somministrati 18.103 vaccini di cui 4.971 prime dosi, 4.150 terze dosi ai soggetti fragili e 8.980 a persone che hanno così completato il ciclo.
La popolazione completamente immunizzata è al 71,7%, sale al 75,4% se si considerano anche le prime dosi, al 79,5% se si considerano i veneti vaccinati anche fuori regione.
Covid, Burioni: contagiosissimo, puntare al 100% di vaccinati
Continua il trend in calo delle somministrazioni in Veneto, benché nel conteggio rientri ora la campagna per la terza dose. 
Nella settimana tra il 4 e il 10 ottobre si è registrato il numero più basso di vaccinazioni dalla primavera scorsa che ha registrato un calo progressivo da metà settembre ad oggi: 78.512 inoculazioni; erano state 97.839 la settimana precedente dal 27 settembre al 3 ottobre.