Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
17 giu 2022

Davide Zanotto, ciclista scomparso nel Vicentino: il corpo ritrovato in un laghetto

Domenica, il 49enne era uscito in bicicletta dalla sua casa di Cusinati di Tezze, nel Vicentino. Il corpo senza vita è stato trovato a Carmignano di Brenta, nel Padovano 

17 giu 2022
featured image
Il luogo del ritrovamento. Nel riquadro: Davide Zanotto, 49 anni
featured image
Il luogo del ritrovamento. Nel riquadro: Davide Zanotto, 49 anni

Vicenza, 17 giugno 2022 – È stato trovato in un laghetto il corpo senza vita del 49enne Davide Zanotto, il ciclista – un operaio, padre di tre figli – del quale si erano perse le tracce da domenica sera, quando era era uscito di casa in sella alla sua city bike a Cusinati di Tezze, nel Vicentino.

Dopo quattro giorni di incessanti ricerche, il tragico epilogo: il ritrovamento del cadavere a Carmignano di Brenta, nel Padovano. A notarlo è stata una donna che stava passeggiando nella zona e ha chiamato subito i soccorsi: ha visto il corpo del ciclista emergere dal laghetto di Camazzole. La zona non è molto lontana dall’abitazione di Davide Zanotto, che era un esperto ciclista.

Indagini aperte

Non è ancora chiaro se si sia trattato di un gesto estremo, ma le indagini vanno anche in questa direzione. Quando è uscito di casa, il ciclista non ha portato con sé il cellulare e nemmeno i documenti. Sul posto o in casa, nessun biglietto che possa chiarire le intenzioni dell’uomo. Davide Zanotto era molto conosciuto sul territorio e per ritrovarlo era scattato un tam tam sui social. Tra gli appelli, anche quello dell'ex deputata e attuale assessora regionale alla Sanità del Veneto, Manuela Lanzarin.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?