Bologna, 21 aprile 2017 - In tema di vaccini io mi sono sempre affidata ai medici anche se la medicina commette errori. Penso non ci sia rapporto fra vaccini e autismo però bisogna capire perchè ci sono tanti bimbi autistici. Si parla di fattori ambientali ed ereditari, ma è tutto generico. Qui servono spiegazioni chiare. Capisco le paure di genitori e medici dinanzi a questo problema grave e difficile da affontare.
Rita Nanni R. , Bologna

Risponde il vicedirettore de il Resto del Carlino, Beppe Boni

Dietro all’uso dei vaccini ci sono professionalità acquisite, anni di ricerche e studi codificati. Questa è una certezza. Cari genitori non cedete alla paura e vaccinate i vostri figli. E’ l’unica risposta contro malattie che proprio grazie ai vaccini sono state sconfitte o dalle quali riusciamo a difenderci. In giro ci sono irresponsabilità e allarmismo in eccesso mentre la scienza è un caposaldo fondato su ricerche organizzate e procedimenti rigorosi certificati dalla comunità internazionale. I casi anomali vanno analizzati, ma non per questo dobbiamo cancellare decenni di impegno serio. Il dubbio nella scienza è un valore e sul dubbio, ove affiori, bisogna lavorare. Ma tutti dobbiamo tenere come punto di riferimento la medicina ufficiale non chi la contesta senza verifiche. Certo, anche i medici e gli scienziati commettono errori. Analizzarli è necessario per non ripeterli.
beppe.boni@ilcarlino.net