Bologna, 14 dicembre 2017- Saphir Taider potrebbe cambiare maglia già a gennaio. Il centrocampista algerino, impiegato da Roberto Donadoni per soli 353 minuti in questa prima parte di stagione, non ha ancora trovato un accordo con il Club di Joey Saputo per il prolungamento contrattuale in scadenza a giugno 2019 e pare che stia considerando seriamente l'ipotesi di lasciare Bologna già nella prossima e ormai imminente sessione invernale del calciomercato.

L'entourage del calciatore rossoblú ha già avviato i contatti con due società tedesche l'Amburgo e l'Eintracht Francoforte, che militano in Bundesliga, e con due turche di Superlig il Fenerbahce e l'Istanbul Basaksehir. La seconda parentesi sotto le Due Torri della carriera di Saphir Taider, tornato a Bologna dopo le esperienze all'Inter, al Southampton e al Sassuolo, potrebbe dunque concludersi già a gennaio, in anticipo rispetto alla naturale scadenza del contratto. 

Bologna, le ultime verso il match di domenica con la Juve