Cesena, 12 settembre 2017 - Assolto. Il primo scoglio che si è parato davanti all’ex patron del Cesena Igor Campedelli è stato superato. E’ di pochi minuti fa, infatti, la notizia dell’assoluzione per lui, Potito Trovato e Maurizio Marin, che stamattina sono stati giudicati al tribunale di Forlì per l’accusa di aver contabilizzato nei bilanci del Cesena Calcio fatture ‘gonfiate’ o per operazioni inesistenti per circa cinque milioni di euro, avendo in questo modo frodato lo Stato. In questo processo (ce ne sono altri due a suo carico) l’attuale presidente Giorgio Lugaresi compariva come parte offesa e si era costituito parte civile chiedendo un risarcimento di due milioni di euro.