Cesena, 14 novembre 2017 – C’è anche una cesenate nel gruppo di turisti italiani rimasti bloccati alle Mauritius dopo l’atterraggio di emergenza dell’aereo sul quale si erano imbarcati per il rientro a Roma. «Ieri ci siamo imbarcati su un volo Meridiana per Roma – racconta Alessandra Giorgi – ma dopo appena un’ora di volo il velivolo ha dovuto fare un’atterraggio d’emergenza per un guasto al motore sinistro.

Dopo un’ora di attesa al gate abbiamo visto scendere l’equipaggio e siamo stati avvertiti che nell’atterRaggio l’aereo aveva riportato danni anche ai freni e alle gomme. Il capitano ha detto che sarebbero state necessarie 24-48 ore per riparare l’aereo. Dopo 14 ore di attesa e la promessa che saremmo ripartiti, invece ci hanno mandati a dormire in albergo. Oggi siamo di nuovo in aeroporto nella completa incertezza sulla partenza. Alla fine mi sono arrangiata da sola e ho già le carte d’imbarco».