Porto Recanati (Macerata), 14 luglio 2017 – Trenta giorni di tempo per iniziare i lavori di messa in sicurezza antincendio dell’Hotel House e altri 120 per completarli, altrimenti saranno adottati tutti i provvedimenti di urgenza del caso, compreso lo sgombero dell’immobile.

Lo scrive il sindaco Mozzicafreddo nell’ordinanza del 13 luglio con cui ordina alla ditta Luto Service di Spinetoli e all’amministratore del condominio, Gianluca Tomasino, di provvedere con assoluta urgenza ai lavori di adeguamento dell’edificio alla normativa antincendio.

L’ordinanza del sindaco fa seguito a una nota del comando provinciale dei vigili del fuoco nella quale si definisce preoccupante la situazione dello stabile e a un incontro tecnico svoltosi in prefettura.