Pesaro, 1 gennaio 2018 - E’ una tradizione che si rinnova quella del bagno in mare il primo giorno dell’anno nella spiaggia di ponente, all’altezza dei Bagni Tino a fianco della Rotonda Bruscoli.

Moltissimi curiosi hanno applaudito i coraggiosi del tuffo nelle acque dell’Adriatico. Grande partecipazione anche grazie alla temperatura mite che ha incoraggiato i partecipanti. Sono stati oltre 50 a tuffarsi oggi alle ore 12,15 precise con 11 gradi di temperatuta sulla colonnina del mercurio e l’acqua più fredda, gli esperti hanno detto che era di 8 gradi. Oltre un migliaio di persone hanno assistito all’appuntamento.

PRIMO BAGNO PESARO_27857300_161722

Diverse new entry tra i partecipanti, che hanno aderito alla manifestazione spontanea e risposto all’appello dell’inossidabile Alessandro Bischi che prende il bagno in questa data dal 1995, quindi per la ventitreesima volta.

Da record la partecipazione femminile, erano ben sette, la dirigente Stefania Tomassini, la nutrizionista Sara Ranocchi che ha raggiunto la spiaggia dopo una notte in bianco passata nei locali di Riccione, Cinzia Violini di 38 anni con la figlia Viola Guidi, la più giovane partecipante di appena 10 anni. C’era anche la pesarese Michela Tonelli, 32 anni che ora vive a San Marino insieme al padre 60enne che fa il pittore edile.

Inoltre new entry del gentil sesso, Sabrina Gambelli, 46 anni di Fano che lavora in uno studio notarile e Paola Amadori, 52 anni, pesarese impiegata. Presenti alcuni fanesi, tra cui il vigile urbano di 44 anni, Fabrizio Busca ed il più anziano, il 70enne Mario Drera e Marco Lanzi della polizia scientifica e sindalista del Siulp.

Presenti Roberto Baldassarri, 51 anni, il commercialista Giuliano Sinibaldi, il campione di nuoto, Luca Di Jacovo, Dado Nubile con il costume da spyderman, Lino Bedini, commerciante senza moglie, Anna Maria Pozzi, malata, Andrea Rossi del Circolo del Porto. Stephan Brocca 44 anni di Fano che fa il birrivendolo e tanti altri.