Rimini, 13 ottobre 2017 - Nel nome di Christo. No, non Lui, che avete capito... Le incredibili immagini regalate dall’artista statunitense con Floating piers, la camminata sul lago d’Iseo, hanno finito per ispirare anche la spiaggia del domani (FOTO). Tra bar, case galleggianti e biciclette che si muovono sull’acqua come pedalò. Vedere per credere alla Fiera di Rimini, dove sono state inaugurate ieri Ttg, Sia e Sun. Tre fiere riunite in una sola, grande manifestazione dedicata al turismo, che vedrà fino a domani 2.500 espositori e 1000 buyer provenienti da 85 paesi diversi.

E, come ogni anno, l’appuntamento a Rimini diventa una vetrina ideale per le novità dedicate agli hotel, alla spiaggia, al turismo en plein air. Ecco così gli stabilimenti balneari della prossima stagione sempre più ecologici e tecnologici. Il legno domina tra i materiali usati, mentre grazie ad ‘app’ sempre più sofisticate ormai è possibile fare tutto comodamente sotto l’ombrellone. E, a proposito di ombrelloni e sdraio, una ditta riminese (la Ramberti) ha inventato addirittura un lettino con le sponde per i bimbi piccoli, «che si apre e si chiude proprio come uno sdraio – mostra Christine Joan, la designer di origini inglesi che ha lavorato al progetto –. E c’è anche il parasole per riparare il piccolo...». Per i nottambuli della spiaggia è in arrivo invece il nuovo chiosco del beach bar riminese chiringuito su due piani, per poter godere ancora meglio della vista del mare, magari sorseggiando un drink.

CHI vuole spingersi oltre può sempre decidere di passare una vacanza... sull’acqua. È la nuova Floating resort, il prototipo di casa galleggiante ideato da Omar Angeli. Un bungalow di lusso su piattaforma, con cui la darsena di Rimini (dove è esposto) intende offrire vacanze alternative. In fiera si può vedere un modello in scala della casa galleggiante, mentre è esposto in dimensioni reali (in una delle piscine della fiera) il Floating solarium bar, ideato dall’architetto e designer Roberto Semprini. Un vero locale galleggiante, che richiama le vecchie piattaforme per i bagnanti che un tempo erano numerose al largo della riviera. È fatta per ‘camminare’, anzi pedalare in mare anche la bici di Shuttle bike. Grazie a un semplice kit di montaggio (che comprende gommoni gonfiabili, timone e supporti), in pochi minuti si può trasformare la propria bicicletta in un vero natante. Navigare, anzi, pedalare per credere...