Rimini, 17 febbraio 2017 - E’ ricoverato in rianimazione da ieri per una sospetta meningite un ragazzo di appena 15 anni, che frequenta l’istituto ‘Molari’ di Santarcangelo.

Oltre 160 persone, tra ieri sera e stamattina, sono state sottoposte a profilassi, tra familiari, amici, compagni di classe e gli stessi professori.

La preside e l’Ausl assicurano che non ci sono rischi di contagio per chi non è stato contatto con il ragazzo, ma tanti studenti oggi non si sono presentati a scuola, quando hanno appreso la notizia.

Il 15enne si è sentito male mercoledì sera, ieri non è andato a scuola e quando la febbre ha continuato a salire i genitori lo hanno portato al pronto soccorso di Rimini.

Qui i medici hanno subito capito che i sintomi erano compatibili con quelli della meningite. Il ragazzo è ricoverato in rianimazione ed è in gravi condizioni.

image