Rimini, 6 ottobre 2017 – Un triste ritrovamento per i subquei del Dive Planet di Rimini che ieri hanno ritrovato in mare, durante una uscita per immersione, un esemplare di tartaruga ‘Carretta carreta’. La tartaruga era già morta, i sub si sono avvicinati per capire le cause, ma non hanno trovato ami o tagli che potessero far pensare alle eliche o ai pescatori.

Il becco dell’animale era però rotto e la difficoltà a nutrirsi potrebbe aver causato la morte.

Dive Planet esegue solo in Adriatico circa 150 immersioni a stagione ed è spesso testimone di molti incontri, quasi tutti però con animali vivi o feriti, riuscendo a portarli in salvo.

Tartarughe, delfini, cetacei e altre specie sono infatti molto presenti nell’Adriatico.