Morciano di Romagna (Rimini), 31 maggio 2017 - L'11 giugno è giorno di elezioni per tanti comuni della Regione e anche i cittadini di Morciano sono chiamati alle urne per rinnovare la propria amministrazione comunale. Essendo un Comune sotto i 15.000 abitanti non è previsto un secondo turno eventuale di voto ma vincerà chi al primo turno otterrà anche un solo voto in più degli avversari.

 

Ecco tutti i candidati e le liste:

GIORGIO CIOTTI sarà il candidato del centro-destra e della lista civica «Morciano Viva», ora è ufficiale. Ciotti, docente di informatica ed elettronica presso l’Isis di Morciano dal 2000, già sindaco dal 1999 al 2009, ha già lanciato il guanto di sfida al Pd come sfidante numero uno al grido di «Tutti uniti contro il Pd». La lista civica nasce dal lavoro dell’associazione culturale omonima, che ha pure promosso un questionario cittadino sui temi più delicati di Morciano che ha visto coinvolti oltre 700 cittadini, e che nelle ultime settimane ha incassato pure il sostegno ufficiale di Lega e Forza Italia. «Con Morciano Viva – commenta Ciotti – parte una nuova avventura ed un impegno: riportare il gusto del dibattito e del pensiero libero in una cittadina bella quanto fragile. Dove il futuro si può condividere e non imporre. Dove la qualità della vita può essere alta se solo si decide di voler bene al paese, mantenendolo in forma ed effettuando i giusti investimenti».

Ecco la lista dei 12 nomi che lo sostengono: Andrea Agostini, Antonio Bellopede, Federica Cappai, Loretta Carlini, Davide Casciani, Valter Colabufalo, Giuseppe Lopalco, Rosina Martella, Giacomo Mazzuca, Danilo Ottaviani, Mirco Ripa e Cristiana Soprani. 

 

Il Movimento Cinque Stelle candida a sindaco GUIDO RIPA, 46enne impiegato all’Aeffe, e iscritto al Movimento da alcuni anni, candidato consigliere anche nel 2014. Dopo lunghe consultazioni alla fine il candidato è stato scelto tra chi poteva dedicarsi alla politica a tempo pieno in caso di vittoria elettorale, perché a Morciano il Movimento Cinque Stelle, sull’onda di quanto un anno fa è accaduto a Cattolica sicuramente nutre giustificate ambizioni e l’entusiasmo degli ultimi giorni con oltre 100 firme raccolte in poche ore per presentare la lista fa pensare positivo, dopo aver ricevuto pure la certificazione nazionale dal Movimento nazionale. Resta comunque il fatto che non è stato semplice decidere il candidato. Inizialmente la scelta pareva essere caduta su Leonardo Mariani, poi alla fine la decisione ufficiale è stata per Guido Ripa. «Abbiamo individuato Ripa come sintesi di un percorso interno di confronto – sottolinea Daniele Arduini, consigliere comunale uscente – che potesse nominare un candidato che tra esperienza e disponibilità di tempo potesse essere in grado di assumersi tale incarico e responsabilità. Ora tocca ai morcianesi sostenerci».

Questa la lista dei 12 nomi che lo sosterranno: Fabio Amadei, Leonardo Mariani, Alessandro Gostoli, Aldo Pagnoni, Lorenzo Ricciatti, Giacomo Ottaviani, Vittoria Gennari, Marianna Vinieri, Romina Drudi, Silvia Bonopera, Simona Benedetti, Eleonora Santoro.

 

Il centro - sinistra ed il ed il Pd di Morciano hanno scelto EVI GIANNEI come candidata a sindaco di Morciano per la lista civica «Morciano Futura». Classe 1960, storica famiglia morcianese, impiegata per anni alla Ceramica Del Conca, assessore al Commercio e alle attività produttive del Comune di Morciano dal 2009 al 2015. Una candidatura di spicco e di esperienza e soprattutto al femminile per riprendere il governo della città dopo le dimissioni di Battazza e le note vicende degli ultimi mesi. Il Pd ed il centro-sinistra lanciato una volata che sarà lunghissima da qui all’11 giugno. Gli avversari sono agguerritissimi ma il Pd di Morciano sta preparando un’attenta e sicura campagna elettorale. «Una candidatura di spicco che unisce i morcianesi e scompagina tutti gli equilibri che si stavano costituendo in questo percorso che porterà al voto l’11 giugno – spiegano i promotori della lista –: Evi Giannei rappresenta una forte novità che saprà valorizzare l’esperienza del passato amministrativo di Morciano e, allo stesso tempo, investire nel rinnovamento. Oltre a essere la prima candidatura femminile». 

Questa la lista che sostiene Evi Giannei: Pierluigi Autunno, Federico Bertuccioli, Gabriella Bulzoni, Gioacchino Di Pasqua, Andrea Fronzoni, Federica Giannei, Filippo Ghigi, Matteo Gobbi, Ivan Imperatori, Michela Morganti, Ilaria Sartori, Michele Tenti.