Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
12 giu 2022

Comune, approvato il bilancio con un disavanzo di 7 milioni

Una risorsa economica che è restata nelle casse per i numerosi progetti ancora non realizzati

12 giu 2022

Il mandato del sindaco Gabriele Santarelli si chiude con un avanzo di amministrazione di poco inferiore ai 7 milioni di euro. Il bilancio è stato approvato nei giorni scorsi in consiglio comunale. Un gruzzolo che è sicuramente una risorsa per chi guiderà la città nei prossimi cinque anni. Un gruzzolo importante che sarebbe derivato dalla difficoltà di spendere le risorse, difficoltà accentuata nei due anni di pandemia. Ci sono molti progetti in stallo e che dovrebbero partire di qui a breve. Lo scorso anno inoltre non è stato utilizzato l’avanzo di amministrazione, perché la giunta uscente avrebbe voluto destinarlo al recupero del Pala Guerrieri, chiuso da oltre un anno (era aprile dello scorso anno) per mancanza di autorizzazione per lo svolgimento di attività di pubblico spettacolo. Una parte di quei 6,9 milioni dell’avanzo inoltre derivano da risorse liberate grazie a finanziamenti esterni, in primis il Pnrr grazie al quale sono state intercettati di recente due milioni di euro.

Obiettivo della giunta uscente era di effettuare i lavori e "riavere il Pala Guerrieri entro il prossimo anno". Il Pnrr finanzierà con 660mila euro la digitalizzazione dell’amministrazione. È stato completato il lavoro di ricognizione dei servizi da digitalizzare mediante lo sviluppo dell’offerta sulla piattaforma "Io", ai pagamenti che potranno essere eseguiti con il sistema "Pago PA". Sarà completamente rivisto anche il sito istituzionale. Obiettivo primario: snellire e velocizzare alcune procedure e informare più facilmente i cittadini su diversi servizi offerti dal Comune.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?