Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
24 giu 2022

In una settimana oltre il 50% in più di positivi

Ancona la provincia con l’incremento Covid maggiore rispetto ai giorni precedenti. Calano i ricoveri ma sale il tasso d’incidenza

24 giu 2022
Il Covid non molla la presa nella nostra provincia nonostante siano cadute le regole più stringenti
Il Covid non molla la presa nella nostra provincia nonostante siano cadute le regole più stringenti
Il Covid non molla la presa nella nostra provincia nonostante siano cadute le regole più stringenti
Il Covid non molla la presa nella nostra provincia nonostante siano cadute le regole più stringenti
Il Covid non molla la presa nella nostra provincia nonostante siano cadute le regole più stringenti
Il Covid non molla la presa nella nostra provincia nonostante siano cadute le regole più stringenti

Un ricovero in meno per Covid-19 nelle Marche nell’ultima giornata: il numero di degenti si attesta a 80 di cui tre in Terapia intensiva (-1), tre in Semintensiva (-2) e 74 in reparti non intensivi (+2). Sono invece 1.307 i positivi rilevati in 24ore (6.549 in una settimana) e l’incidenza sale ancora (da 404,65 a 434,44) mentre il numero di persone in isolamento domiciliare supera quota 9mila (9.101) di cui però solo 150 con sintomi. Lo fa sapere la Regione che comunica anche un decesso; il totale di vittime raggiunge 3.932. La percentuale di occupazione di pazienti Covid in Terapia intensiva scende all’1,3% (su 230 posti letto) mentre in Area medica resta invariata al 7,8% (77 su 983 posti letto). Attualmente ci sono inoltre nove persone in osservazione nei Pronto soccorso e 18 ospiti strutture territoriali. Nella settimana tra il 15 e il 21 giugno nelle Marche si è registrato un’impennata di positivi al coronavirus pari al +53,6% rispetto a quella precedente e si è rilevata una performance in peggioramento per i casi attualmente positivi per 100mila abitanti (247). Lo evidenziano i dati del monitoraggio settimanale della Fondazione Gimbe. A livello provinciale "guida" Ancona 378 (+55,8% rispetto alla settimana precedente); poi Ascoli Piceno 368 (+45,5%), Macerata 366 (+62,2%), Fermo 358 (+52,1%), Pesaro e Urbino 298 (+43,9%). Sopra media nazionale i posti letto occupati da pazienti Covid in area medica (7,8%) mentre sono sotto media nazionale i posti letto in terapia intensiva (1,7%). Per quanto riguarda il vaccino, la percentuale di popolazione over 5 anni che non ne ha ricevuta nessuna dose è dell’8,1% (media Italia 7%) a cui si aggiunge la popolazione over 5 anni temporaneamente protetta, in quanto guarita da Covid-19 da meno di 180 giorni, pari al 6,7%. La percentuale di popolazione over 5 anni che non ha ricevuto la terza dose è l’11,2% (Italia 11,5%) a cui aggiungere la popolazione over 5 anni guarita da meno di 120 giorni, che non può ricevere la terza dose nell’immediato, pari al 6,4%. Il tasso di copertura vaccinale con quarta dose (persone immunocompromesse) è del 27,6% (media Italia 40%). Il tasso di copertura vaccinale con quarta dose (over 80, ospiti RSA e fragili fascia 60-79) è del 9,1% (media Italia 19,1%). Mentre la popolazione di età compresa tra i 5 e gli 11 anni che ha completato il ciclo vaccinale è pari 20,3% (media Italia 34,8%) a cui aggiungere un ulteriore 2,2% (media Italia 3,4%) solo con prima dose.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?