Quotidiano Nazionale logo
24 apr 2022

La Raffaele al Jamboree e si spera in Jovanotti

Incontro tra gli organizzatori e l’attrice che ha accettato l’invito, ora si punta su Lorenzo che sarà a Fermo in quel periodo

Virginia Raffaele ha incontrato gli organizzatori del Summer Jamboree in occasione del suo spettacolo alla Fenice
Virginia Raffaele ha incontrato gli organizzatori del Summer Jamboree in occasione del suo spettacolo alla Fenice
Virginia Raffaele ha incontrato gli organizzatori del Summer Jamboree in occasione del suo spettacolo alla Fenice

Summer Jamboree, Virginia Raffaele pronta a tornare sul palco con Greg. E a sorpresa potrebbe arrivare anche Jovanotti. L’attrice, comica, imitatrice ha fatto tappa giovedì e venerdì con il suo spettacolo Samusà al teatro La Fenice, dove ha incontrato Alessandro Piccinini e Angelo Di Libergo organizzatori del festival in programma dal 30 luglio al 5 agosto. Subito è arrivato l’invito ufficiale che la Raffaele ha accettato con entusiasmo e ha chiesto anche al direttore artistico Angelo Di Liberto, informazioni su dove cercare un outfit adatto per partecipare all’evento. Virginia potrà prepararsi anche sfogliando il catalogo ‘Rock’n’Roll Is A State Of The Soul’, una preziosa pubblicazione che racchiude l’essenza di quello che è stato ed è il Rock’n’Roll attraverso lo sguardo del Summer Jamboree in vent’anni di storia, omaggio degli organizzatori. Un’edizione che si arricchisce giorno dopo giorno, agli ospiti potrebbe unirsi anche Lorenzo Cherubini, che venerdì 5 agosto sarà al Lido di Fermo con il ‘Jova Beach Party 2022’. Jovanotti lo scorso luglio aveva incontrato Di Liberto in occasione della registrazione del video di ‘L’Allegria’, canzone scritta dal rapper per Gianni Morandi, aveva mostrato il suo interesse per il festival, allungando così la lista dei tanti vip che ogni anno arrivano in città in occasione del Summer Jamboree. Tra gli ospiti annunciati quest’anno c’è Joe Bastianich chef, imprenditore, personaggio televisivo e musicista. La grande passione di Joe per la musica rock, blues, soul e folk americana e l’empatia immediata che si è creata con la ‘La Terza Classe’ ha fatto nascere una collaborazione tra lui e la band napoletana, una delle poche realtà musicali italiane che sin dalla sua nascita si occupa di ricercare e di comporre musica ispirandosi al folk americano che il popolo del Summer è pronto ad ascoltare il 5 agosto sul palco di piazza Garibaldi.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?