Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
17 mag 2022

Mascherine in classe, disagi e sicurezza

17 mag 2022

Gli alunni incrociano le dita: forse si tornerà a frequentare la scuola senza mascherine. Probabilmente il regime sull’obbligo delle mascherine al chiuso, comprese le scuole resterà in vigore fino alla fine dell’anno. Ma cosa hanno significato questi anni trascorsi dietro una maschera che copre metà viso? Gli alunni ormai ci hanno fatto l’abitudine, le mascherine sono la normalità ma hanno portato molti cambiamenti nella vita delle classi. Ci sono ragazze e ragazzi che non si ricordano i visi di compagni e professori. Addirittura, i docenti arrivati negli ultimi due anni, praticamente non sono stati mai visti senza mascherina e gli alunni non saprebbero riconoscerli. Eppure è anche diventata molto comune l’insicurezza dei ragazzi all’idea di non indossarla, perché abituati a vedersi così non riescono più a immaginarsi di fronte agli altri o a piacersi senza questa copertura. Di sicuro non è semplice stare in classe più o meno 5 ore in questa condizione, perché non si respira bene quindi in molti sono entusiasti della fine dell’emergenza. Questo però è un passo avanti per tornare alla normalità quindi dovremmo tutti apprezzarlo per prima cosa perché significa che il Covid sta finalmente uscendo dalle nostre vite e quindi che non farà stare male altre persone, ma anche perché personalmente sono stanca di vedere i visi degli altri a metà, senza poter capire le loro emozioni. La maggior parte degli studenti spera di godersi l’adolescenza senza mascherine, ma non bisogna mai smettere di rispettare tutte le altre regole.

Alice Pasquinelli

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?