Quotidiano Nazionale logo
17 apr 2022

Ruba uno zaino in un furgone Inseguito e arrestato 35enne

Tenta di impossessarsi di uno zaino all’interno di un furgone, inseguito e arrestato il responsabile. Nel pomeriggio di venerdì le volanti sono intervenute in piazza d’Armi dove era stato segnalato un tentativo di furto di uno zaino che si trovava dentro un furgone che apparteneva a una venditrice ambulante. La stessa raccontava agli agenti quanto accaduto. Poco prima si era accorta che dall’interno del furgone da lavoro era stato asportato il proprio zaino, contenente vari effetti personali, tra cui il portafoglio e le chiavi di due veicoli. La donna aveva notato un soggetto in zona che si aggirava nei pressi delle autovetture in sosta con un telecomando in mano, per cercare di individuare la macchina abbinata e poterla aprire. Da lì è scattato l’intervento e poi l’arrivo tempestivo delle pattuglie. Quando il soggetto ha capito di essere stato scoperto, ha tentato di allontanarsi finendo con l’essere fermato in una via adiacente. Non potendo negare quanto accaduto ha restituito alla donna lo zaino rubato, che aveva nascosto all’interno di una propria borsa, nonché le chiavi delle autovetture. Gli agenti, dopo aver ascoltato le testimonianze delle persone presenti hanno accompagnato l’uomo in questura per procedere agli accertamenti di rito. Si tratta di cittadino italiano di 35 anni residente a Jesi e con a carico numerosi precedenti di polizia, anche per furto. Oltre all’arresto gli è stato notificato un provvedimento di Foglio di Via dal capoluogo dorico emesso dal questore di Ancona pochi giorni prima.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?